Vendite di reflex in calo nel 2009

 

Finora il mercato delle reflex era rimasto piuttosto intatto dalla crisi mondiale arrivando addirittura ad incrementare il fatturato mostrando ancora una volta che è un punto luminoso nel mercato della macchina fotografica. Però secondo uno studio di IDC sembra che la situazione avrà un drastico cambiamento perché le vendite di reflex caleranno del 5% (circa 9.2 milioni di unità), mentre il mercato complessivo del 6% (129 milioni di unità per tutto il 2009).

La ricerca continua provando ad elencare le motivazioni della crisi che hanno portato a questi risultati e prevede un ulteriore decrescita di un punto percentuale nel 2010, mentre nel 2013 si tornerà a pieno regime. Spiega che i paesi emergeranno dalla recessione globale, cominciando dagli Stati Uniti e tuttavia la disoccupazione ritarderà dietro il recupero.

Le macchine fotografiche reflex sono più ingombranti e più costose, ma offrono la migliore risposta, gli obiettivi intercambiabili e la più alta qualità di immagine. Con il mercato della macchina fotografica compatta in gran parte saturato, la reflex ha indicato lo sviluppo relativamente forte.