FreeStyle® Libre: innovazione senza precedenti per misurare la glicemia

youcan-it Abbott presenta FreeStyle® Libre, il rivoluzionario sistema di monitoraggio FLASH del glucosio da ora disponibile anche in Italia. Un sistema rivoluzionario, senza precedenti, che permetterà a tutte le persone affette da diabete di poter testare il proprio livello di glucosio nel sangue in meno di un secondo.

Già, proprio così, grazie a questo sistema all’avanguardia Abbott, introducendo FreeStyle® Libre, permetterà di evitare il semplice quanto fastidiosa puntura sul dito per misurare quotidianamente il livello di glicemia. Infatti può sembrare un gesto banale e che non esista un problema, ma in realtà in Italia, per un diabetico su due la puntura del dito è un buon motivo per non testarsi e la maggioranza delle persone con diabete non misura regolarmente la glicemia. I numeri sono importanti: basti pensare che oggi in Europa, circa 24 milioni di persone controllano ogni singolo giorno i propri valori glicemici, più della popolazione di Roma, Parigi e Londra assieme.

Abbott FreeStyle Libre, frutto della ricerca Abbott, è composto da un sensore da indossare e da un lettore. La lettura del livello di glucosio viene effettuata grazie al sensore che si applica sulla parte posteriore del braccio. Il piccolo sensore (grande quanto una moneta da 2 euro) misura automaticamente il livello di glucosio nei fluidi interstiziali e ne memorizza continuamente i valori, giorno e notte, attraverso un sottile filamento che si inserisce sottocute e rimane fissato grazie al materiale adesivo. Il sensore, che non richiede calibrazione, è progettato per rimanere applicato al corpo fino a 14 giorni e può essere indossato anche per nuotare, fare la doccia o qualunque attività fisica. Il lettore passato sul sensore rileva il valore glicemico in maniera indolore e veloce, in meno di un secondo, anche attraverso gli indumenti. I dati del glucosio vengono poi visualizzati in modo chiaro e intuitivo sul touch screen a colori.

FreeStyle_Libre_gallery

A mio avviso l’aspetto più importante di tale innovazione, è il monitoraggio del glucosio che passa attraverso sistemi informatizzati digitali che grazie all’aiuto di un’apposito touchscreen a colori e il supporto di un software ad hoc, aiuterà il medico a prendere decisioni ottimali sulla terapia ed il paziente ad avere maggiore consapevolezza della propria condizione. L’accesso a questo tipo di informazioni rende più produttivo il dialogo medico-paziente e può consentire ai diabetologi clinici una reale personalizzazione della terapia.
Il costo dello starter kit è di 169,90€ acquistabile a questo link.
Articolo Sponsorizzato