Come navigare su pagine web di siti bloccati

Stufo di vederti negato l’accesso a siti? Ti è mai capitato di non poter navigare su social network come Facebook o Twitter, o siti come YouTube, Gmail, MySpace oppure siti web per scommesse sportive perchè non autorizzati dalla rete telematica Aams? A tutte queste restrizione e ad altre, c’è un unico rimedio, anzi un unico sito!

Molto spesso capita, infatti, che datori di lavoro per motivi di interesse aziendale o nelle scuole d’istruzione pongano divieti d’accesso a diversi siti web. Ma aggirare l’ostacolo è molto semplice. Infatti basta andare su Anonymouse ed inserire nell’apposito box, l’indirizzo url della pagina web che volete visitare liberamente e cliccare sul tasto “Go”.
Anonymouse è un servizio totalmente gratuito e non richiede registrazione. Nel caso in cui, anche Anonymouse, risulterebbe un sito bloccato, provate con HideMyAss oppure Free Service 9w9 che sono siti simili con la medesima riuscita. Comunque Buon Lavoro!

Comments

  1. Alessandro says:

    Ottimo articolo!

  2. Serena says:

    Grazie per il suggerimento! Tutto perfetto, a parte il suo raccapricciante uso dei congiuntivi, abbastanza curioso per una persona che si dichiara diplomato in copywriting

  3. Valerio says:

    Serena Grazie, anche per il suggerimento sul congiuntivo! Si vede che all’epoca del post non ero ancora diplomato in copy, anche se gli errori di ortografia non mancano mai, nemmeno oggi! :D