TIM e la nuova partnership con Pick1

TIM_Pick1TIM, operatore numero uno in Italia come bacino di utenza, ha da sempre dimostrato un particolare interesse al mondo degli adolescenti/giovani (vedi ad es. TIM YOUNG e TIM TRIBU’), alle nuove tendenze sul web ed ovviamente al tema dei social networks.

Proprio in un recente post ho raccontato di come la TIM, sfruttando il social network per eccellenza, quale Facebook, pubblicizza il suo brand con un’applicazione ad hoc che allo stesso tempo offre un utile servizio sul social network più popolare del Web: la ricarica Tim direttamente su Facebook.

Quindi TIM, continua il suo particolare interessamento verso un target di consumatori di età giovanile e lo conferma con la nuova partnership con Pick1 volendo così conoscere in modo verticale i modi, le abitudini e i consumi sempre più contemporanei dei propri clienti.

Perchè Pick1 ma soprattuto che cos’è?

[sociallocker id="6152"]
La scelta cade sulla volontà, da parte del colosso di telefonia mobile Made in Italy, di conoscere meglio i propri clienti, semplicemente ascoltandoli, per offrirgli servizi sempre più ottimizzati e che soddisfino a pieno le loro esigenze studiandone e analizzandone le abitudini.
Pick1 è un request, ovvero una formulazione di domande (sondaggio) che impiega una compilazione di pochi secondi. L’obiettivo è di raccogliere più informazioni sulle abitudini di consumo dei media da parte dei suoi clienti con la promessa di rispondere a sondaggi che richiedono pochi secondi per essere completati.

Per esempio le abitudini che possono interessare a TIM sono: mentre guardiamo la TV, utilizziamo nello stesso tempo Facebook? sullo smartphone postiamo una canzone che stiamo ascoltando magari alla radio? TIM Io personalmente non sono proprio così multitasking ma delle abitudini simili ce li ho anch’io: quando, ad esempio, “sento” un video su YouTube contemporaneamente leggo notizie su un blog o un quotidiano online e vado poi a visualizzare la pagina di YouTube solo al momento opportuno..questa potrebbe essere un’informazione che alla compagnia telefonica in questione potrebbe interessare.

Oppure, quando sto su twitter, allo stesso tempo seguo un programma serale alla tv che mi chiede di interagire da casa per dire la mia utilizzando gli #hashtag.

Con la campagna marketing ParlaciDiTe, se risponderai a 3 semplici domande riceverai subito un simpatico gadget digitale (suoneria di Marco Marzocca); io l’ho fatto ed ho già scaricato la suoneria. Prova anche tu a fare il sondaggio che si trova in un TAB ad hoc direttamente su Facebook (sarai sicuramente già connesso in un’altra scheda del browser :) ).

Diventa il prossimo Media Trend Setter d’Italia e condividi sui social network con i tuoi amici questa novità che Tim ha riservato ai suoi clienti; tanto è gratis! Articolo sponsorizzato

[/sociallocker]