Mai provato una usb business card come strumento di marketing?

biglietti_da_visita_usbLe forme che ha assunto il direct marketing nel corso degli anni sono sempre più variegate: dall’agenda al bloc-notes alla penna. Ma ormai i classici gadget come ciondoli portachiavi e custodie cellulari e i loro simili, hanno perso durante gli anni, il loro fascino utile per attirare e ammaliare potenziali clienti. Cosa si può fare allora, per donare il “giusto” gadget, rilasciando allo stesso tempo un supporto dove vengono riportate le informazioni e i recapiti aziendali ma che sia allo stesso tempo di gradimento per la tua clientela?

L’idea a mio avviso, più indicata per far breccia, è quella di realizzare chiavette usb personalizzate, ma in una vesta del tutto nuova: ovvero le cosiddette usb business card. Uno strumento di marketing trendy, che ha il suo effetto emozionale ma soprattutto, ed evidenzio soprattutto, davvero utile per i tuoi clienti.

[sociallocker id="6152"]

Cosa c’è di meglio di una usb business card come leva di marketing del primo incontro?
Innanzitutto può sempre tornarci utile nelle attività quotidiane, è bella da vedere perché è brandizzata con gusto (e aggiungerci un pizzico di creatività non guasta mai), ed è a portata di ogni tasca (si possono facilmente trasportare in un portatessere/portafoglio).

A mio avviso, un ottimo strumento di marketing che avrà sicuramente i suoi costi (più elevati rispetto ad un comune biglietto da visita cartaceo), ma siamo sicuri (o quasi) che ne verrà fatto un buon utilizzo e che, a pensarci bene, può essere anche un doppio strumento di marketing. Infatti può essere lo stesso nostro cliente un nostro promoter a sua insaputa, in quanto nell’utilizzare l’usb business card in lungo e in largo mostrerà inconsapevolmente a tutti il logo aziendale e richiamando forse anche l’attenzione di qualche curioso, aiutando a crescere così la nostra brand awareness.

Dal mio punto di vista, più sarà alta la capacità di archiviazione della usb business card, maggiore sarà la riuscita in termini di marketing e poi chi penserà mai di gettare nel cestino (come si fa con un semplice biglietto cartaceo) una chiavetta usb da 8 o 16 GB?

Quindi, penso che se vuoi lasciare una buona impressione e far si che i tuoi clienti o potenziali clienti, si ricordino di te e della tua azienda, un ottimo strumento è una business card alla moda, che pur rispettando la corporale identity, è di forte impatto emotivo.

[/sociallocker]